02.66300794
whatsapp: 335 5828187
mar-sab 9:00/12:30 - 15:00/19:30
ULTIMO ARTICOLO INSERITO
Quantità:
0,00 €
Spedizione Totale articoli Totale quantità (pezzi) Totale ordine (IVA inclusa)
10,90 € 0 0 0 €
0
Home » Guida acquisto occhiali

GUIDA ALL’ACQUISTO OCCHIALI Come scegliere il tuo occhiale da vista o da sole

Scegliere l’occhiale giusto, da vista o da sole, non è né facile né immediato.
Diversi sono i fattori che concorrono alla scelta dell’accessorio, che sia d’uso quotidiano o occasionale: dalla forma del viso alla tonalità della carnagione, dalla frequenza d’uso al difetto visivo da correggere. Tra questi fattori, tuttavia, il principale rimane sempre la comodità.
Ma anche lo stile vuole la sua parte: più che un occhiale in linea con i trend in voga - in costante cambiamento per loro stessa natura - il nostro consiglio è di scegliere l’occhiale che più di tutti è capace di rispecchiare la tua personalità e valorizzare il tuo sguardo.

Come faccio a sapere quale occhiale si addice meglio alla forma del mio viso?
Posizionati davanti a uno specchio e definisci con un pennarello solubile il contorno del tuo viso. Qual è la sua forma?

Ovale. A una tipologia di viso regolare come quello ovale si addicono la maggior parte delle forme d’occhiali, da quelle classiche alle più stravaganti. Il tuo viso sarà comunque valorizzato.
Rotondo. Per un viso rotondo sono da evitare forme tonde, che andrebbero ad accentuare eccessivamente la morbida forma del viso. Il consiglio è compensare con forme squadrate, o leggermente rettangolari.
Triangolare. Per riproporzionare il viso e far risaltare lo sguardo, prediligi forme lunghe o arrotondate.
Squadrato. In questo caso bisogna optare per montature in grado di allungare il viso, conferendogli maggiore armonia. Sono ottimali forme leggermente arrotondate, che contrastano i lineamenti marcati.
A cuore. Per un viso a forma di cuore, le montature più adeguate sono quelle di tipo ovale o rotondo che, con la loro semplicità, non rischiano di appesantire un viso già dal forte carattere. Da evitare le forme squadrate.

Cosa devo tenere in considerazione nell’acquisto degli occhiali da vista?
Definisci prima di tutto l’uso a cui sono destinati i tuoi occhiali da vista: li utilizzerai solo in ufficio, per lavoro? Oppure per attività all’aperto? O ancora, la sera, per la guida o le uscite in compagnia?

Tipo di lenti e montatura. Dovranno avere caratteristiche diverse a seconda dell’impiego dell’occhiale. Le tipologie di montature e di lenti a disposizione sono tante: rivolgiti a un ottico esperto, che sappia fornirti maggiori delucidazioni e che ti assista nella scelta dell’accessorio più adatto alle tue esigenze.
Colore della montatura. Scegli quella più vicina al colore della tua pelle. Se sei un fototipo freddo, prediligi i colori più freddi come azzurro e grigio. Se hai la carnagione olivastra, opta per montature verdi o viola. Le montature dorate, rosse, arancioni o marroni stanno bene invece su una pelle ambrata o a chi ha occhi e capelli scuri. Nemmeno il nero e il bronzo stonano.

Come posso scegliere un paio di occhiali da sole della misura adatta al mio viso?
Hai mai fatto caso ai codici riportati sulla montatura, all’interno di una delle due stanghette? Questi numeri indicano la larghezza e l’altezza della lente, la larghezza del ponte e la lunghezza dell’asta. Un metodo alternativo, un po’ insolito, per capire la tua taglia di tuoi occhiali è prendere una qualsiasi carta di credito, posizionando il lato più lungo sul ponte del naso.
Se la carta supera il bordo del tuo occhio. La taglia corrisponderà a una S.
Se il bordo della carta coincide con il punto esterno dell’occhio. La tua taglia sarà la M.
Se il bordo della carta arriva prima del bordo esterno dell’occhio. La tua taglia sarà una L.

Esiste il colore giusto per le lenti degli occhiali da sole?
Il colore giusto non esiste. Esiste il colore adatto a ogni diversa situazione o contesto in cui si fa uso di un paio di occhiali da sole. La cosa fondamentale, è che la lente sia in grado di bloccare la maggiore percentuale possibile di raggi UVB e UVA.
Lenti grigio scuro. Riducono l’intensità della luce e non distorcono i colori.
Lenti verde scuro. Non alterano la percezione dei colori e sono perfette alla guida.
Lenti rosse e marroni. Bloccano la luce fredda delle giornate invernali e hanno un effetto rilassante sulla vista.
Lenti giallo ambrate. Offrono un elevato contrasto, soprattutto in caso di alta luminosità. Adatte alla caccia, ma non alla guida.
Lenti blu. Rendono più chiara la distinzione tra bianco e nero.